Follow Us On
11Gabriella Tigano a B.I.TU.S Borsa Internaionale del Turissmo Scolastico e della Didattica Fuori dalla Classe

Gabriella Tigano

Direttrice Parco Archeologico di Naxos e Taormina

Informazioni veloci

11Parco Archeologico di Naxos e Taormina a B.I.TU.S Borsa Internazionale del Turismo Scolastico e della Didattica Fuori dalla Classe
11Regione Siciliana a B.I.TU.S Borsa Internazionale del Turismo Scolastico e della Didattica Fuori dalla Classe

Short Bio

Gabriella Tigano dal giugno 2019 è il Direttore Parco Archeologico Naxos Taormina.

Il Parco Archeologico di Naxos Taormina è stato istituito con DPRS n.370 del 28 giugno 2010 (GURS 9 luglio 2010, n.31).

Comprende i siti: Museo ed Area archeologica di Naxos, Teatro Antico di Taormina, Isolabella e Villa Caronia, Museo archeologico di Francavilla di Sicilia, Palazzo Ciampoli, Monte Tauro, Chiesa SS. Pietro e Paolo d’Agrò.

Il Parco Archeologico di Giardini Naxos, conosciuto anche come Parco Archeologico Naxos Taormina, è un importante sito archeologico siciliano situato a ridosso di una delle più belle Spiagge di Giardini Naxos.

Il Parco Archeologico di Giardini Naxos si trova nelle immediate vicinanze del Museo Archeologico di Giardini.

Il Parco Archeologico di Naxos Taormina è stato istituito con DPRS n.370 del 28 giugno 2010 (GURS 9 luglio 2010, n.31).

Comprende i siti: Museo ed Area archeologica di Naxos, Teatro Antico di Taormina, Isolabella e Villa Caronia, Museo archeologico di Francavilla di Sicilia, Palazzo Ciampoli, Monte Tauro, Chiesa SS. Pietro e Paolo d’Agrò.

Il Parco Archeologico di Giardini Naxos, conosciuto anche come Parco Archeologico Naxos Taormina, è un importante sito archeologico siciliano situato a ridosso di una delle più belle Spiagge di Giardini Naxos.

Il Parco Archeologico di Giardini Naxos si trova nelle immediate vicinanze del Museo Archeologico di Giardini Naxos, i quali formano, insieme, una delle più ricche e suggestive esperienze museali di tutta la Sicilia, potendo sfruttare i locali di uno per apprendere la didattica e osservare tutti i reperti archeologici ivi presenti, per poi visitare l’area dell’altro sito in modo tale da attraversare tutti i suoi sentieri e apprezzare in prima persona ciò che erano gli antichi insediamenti della costa siciliana e come vivevano i primi abitanti della Sicilia.

Il Parco Archeologico di Giardini Naxos si trova in un’area che, secondo le ricostruzioni dei tanti storici che hanno effettuati diversi studi in questo sito, sarebbe riconducibile a un insediamento urbano di carattere coloniale risalente all’VIII secolo a.C. 

Quest’area è parecchio conosciuta per essere stata il primo luogo colonizzato dai greci in Sicilia, i quali vi fondarono la loro prima città greco siciliana in assoluto, chiamandola proprio col nome Naxos, in segno di tributo verso l’isola greca da cui provenivano molti dei primi coloni. Dopo i greci, questo sito fu poco popolato da altre civiltà, tanto da rappresentare un unicum in tutta la Sicilia, grazie al quale è possibile ottenere informazioni circa l’urbanistica e il posizionamento degli edifici nelle colonie greche più antiche.

Lo splendore di quest’area archeologica è stata salvata dal processo di urbanizzazione che ha caratterizzato la città di Giardini Naxos nel corso del XX secolo, così da farci arrivare questa incredibile testimonianza storica per lo più in ottime condizioni.

Crediti sicilyintour

Dove e quando

31 Marzo 202217.30 : 18.10

Presentazione della Guida de La Repubblica ai Sapori e ai Piaceri *SICILIA Regno dell’Archeologia*

Arena Amedeo Maiuri dell'Ex Real Polverificio Borbonico, Parco Archeologico di Pompei. Trasmesso in STREAMING, riavvolgi il VIDEO completo

Riavvolgi il VIDEO completo

Condividi sui Social